Notizie di Musica

Malore cantante Red Hot Chili Peppers

I Red Hot Chili Peppers hanno annullato il 14/5 un concerto a Orange County, in California, perché il cantante Anthony Kiedis è stato colpito da un malore e ricoverato in ospedale. La band era attesa sul palco dell’Irvine Meadows Amphitheatre: è stato il bassista Flea – riferiscono i media Usa – ad annunciare l’imprevisto che li ha costretti a cancellare il live. “Anthony è stato appena ricoverato e non possiamo suonare stasera. Siamo costernati e tristi. Vi vogliamo bene e viviamo per il rock, ma purtroppo c’è stato un problema medico e bisogna affrontarlo”. “Nessuno è più dispiaciuto di noi di non aver potuto suonare stasera”, ha scritto su Twitter il batterista Chad Smith. “Il mio affetto e i miei auguri di pronta guarigione a mio fratello Anthony”. Il nuovo album del gruppo, The Getaway, è in uscita il 17/6 giugno per Warner Music, anticipato dal singolo Dark Necessities. Il tour mondiale prevede tappe anche in Italia, a Bologna l’8 ottobre e a Torino il 10 e 11 ottobre.