Notizie di Musica

50 anni Eleanor Rigby, dedicata profughi

Il celebre brano dei Beatles Eleanor Rigby compie oggi 50 anni e l’ottetto d’archi dell’Ort, l’Orchestra della Toscana, la rilegge dedicandola ai rifugiati.
La clip con la singolare interpretazione, prodotta da Fondazione Sistema Toscana, è online da oggi con il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.

Il 28 aprile 1966 i Beatles entravano nello studio 2 di Abbey Road per registrare uno dei loro capolavori: Eleanor Rigby.
Sarebbe stato pubblicato il 5 agosto di quell’anno come primo singolo dell’album Revolver. Ora l’ottetto d’archi dell’Ort ne ha realizzato una originale versione con i soli strumenti che furono usati allora. L’iniziativa è per sottolineare la necessità di accoglienza e solidarietà verso i rifugiati.

Un’idea nata dal testo: “Tutta la gente sola da dove viene?”, “Tutta la gente sola a chi appartiene?”. “Nel mondo – spiegano i promotori – sono oltre 60 milioni le persone in fuga da guerre e persecuzioni. Sono loro oggi i protagonisti ideali del brano”.