Notizie di Musica

Zero: ‘Alt’, per chi non si rassegna

“Questo disco si rivolge a chi non vuole restare in panchina rassegnato”: più che un album, Renato Zero vede nel suo nuovo lavoro di inediti ‘Alt’ “un intervento obbligatorio” perché questo “non è un mondo dove si può stare a braccia conserte aspettando la manna”.
“Bisogna avere il coraggio di alzare la testa” spiega il re dei sorcini nella conferenza show organizzata a Milano per presentare il nuovo disco e le due date all’Arena di Verona (1 e 2 giugno). Se la parola d’ordine è reagire, il primo passo per farsi rispettare – suggerisce il singolo ‘Chiedi’ – è tenere spenta la tv, che “ha dato lavoro a criminologi e psicanalisti”. Anche internet può riservare brutte sorprese: “Non venite più ai miei concerti, non acquistate i miei dischi” intima Zero ai “sorcini un po’ sprovveduti che ieri sera hanno messo in rete il mio album”. “Io mi produco i dischi da solo, faccio l’artista, non il rapinatore, non può venire il primo pischello e mettere in rete il mio disco: non lo tollero”.