Notizie di Musica

Mika, in tour e una collaborazione con Battiato

Tra nuovi live nei palazzetti e progetti teatrali e anche la nuova collaborazione con Franco Battiato.

La notizia fino ad oggi tenuta in gran segreto è stata rivelata da Mika, poco prima di salire sul palco del Mediolanum Forum di Assago per il primo dei tre nuovi concerti nei palasport (i prossimi martedì a Roma e Mercoledì a Firenze). “Ho l’enorme piacere di lavorare con Franco Battiato per l’album – ha detto Mika – con il quale canterò in inglese”. Il brano sul quale i due si sono messi all’opera, ancora sconosciuto, sarà nella scaletta della ripubblicazione di ‘No place in heaven’, il 13 novembre, con altri inediti tra i quali un brano con Fedez (‘Beautiful Disaster’).

La nuova carrellata di concerti in Italia, dove ormai Mika è di casa tra una puntata e l’altra di X Factor, comprende anche una data speciale che il cantautore porterà in scena il 24 ottobre al Teatro Sociale di Como. All’allestimento dello spettacolo nei palazzetti hanno partecipato anche il fratello di Mika che di professione fa l’architetto, una compagnia di San Giovanni In Persiceto (Oca Giuliva) che realizza carri per il teatro di strada’ oltre ad uno studio di design di Anversa. “Ho voluto realizzare uno spettacolo fatto di cose semplici, nato in quattro giorni nella mia cucina – ha spiegato Mika – anche se in realtà lo show costa molto. Non mi piacciono gli spettacoli alla Las Vegas, dove i megaschermi sono i protagonisti e bloccano la sinergia tra il pubblico”. Lo spettacolo teatrale in programma a Como sarà invece un evento unico per l’Italia, voluto da Mika per riproporre anche da queste parti le atmosfere del live teatrale dello scorso febbraio a Montreal.

“Volevo un teatro italiano piccolo – ha detto Mika – dove fosse possibile anche riprendere lo show”. Sul palco con Mika al Teatro Sociale ci sarà l’Orchestra Sinfonica Affinis Consort, diretta da Simon Leclerc così come accaduto a Montreal. Il concerto, che sarà ripreso dalle telecamere di Sky per poi essere trasmesso sul piccolo schermo entro Natale, è stato organizzato durante quello che di fatto era l’unico fine settimana libero per la voce di ‘Stardust’, tra il tour è l’inizio dei live di X Factor. “Non ho mai pensato di fare televisione per sostenere i miei album – ci tiene a dire Michael Holbrook Penniman Junior, questo il vero nome di Mika – e sono cosciente del fatto che la presenza in televisione a lungo tempo rischi di oscurare il resto del lavoro da artista. Oggi però mi sento in grado di sostenere la pressione della televisione e posso far convivere le due realtà”.

Commenta

Click here to post a comment