Notizie di Musica

Torna in Italia VIOLETTA

La febbre ‘Violetta’ sta per tornare, e forse sarà l’ultima volta. Il tour ‘Violetta Live 2015’ è arrivato in questi giorni in Italia, anche se il cast parlando ieri con la stampa non si è lasciato mai sfuggire la parola ‘fine’, l’atmosfera è quella di un gran gala d’addio.

Lo dimostra il programma del nuovo show, con il meglio di tutte le tre stagioni interpretato dagli attori della telenovela Disney argentina. Ma lo esprimono anche, fra le righe, le parole dei protagonisti: per Diego Dominguez (Diego) “l’ultimo giorno di riprese è stato come dire addio a gente di famiglia”, mentre per Jorge Blanco (Leon) “‘Violetta’ è stata una piattaforma di lancio per le nostre carriere”. ‘Violetta Live 2015’ promette alle migliaia di fan italiane un’esperienza indimenticabile: Martina Stoessel (Violetta), Ruggero Pasquarelli (Federico), Mercedes Lambre (Ludmila) e gli altri attori saranno accompagnati sul palco da un gruppo di ballerini e una band, e proporranno coreografie completamente rinnovate. Non si poteva chiedere di meglio al nuovo appuntamento dal vivo con la serie kids per eccellenza degli ultimi anni: solo in Italia si contano 8 milioni e mezzo di telespettatori, 2 milioni e mezzo di libri a tema venduti, 160mila spettatori per l’ultimo tour del 2014, due dischi di platino e quattro dischi d’oro a compilation e album. Numeri impressionanti che, uniti al merchandising su licenza, dalla cancelleria all’abbigliamento, fanno di ‘Violetta’ un cult per le ragazzine di mezzo mondo. “Non mi sono ancora abituata a vedere la mia immagine sugli zaini o i diari – dice Martina – Siamo sempre stati coi piedi per terra, il successo è transitorio”. Ma il fenomeno non accenna a passare: anzi, con la serie che ripartirà il 2 febbraio su Disney Channel (seconda parte della terza stagione) e il temporary shop milanese tutto dedicato a Violetta (corso Buenos Aires 22), le V-Lovers italiane avranno ancora di che appassionarsi. Il futuro invece è ancora un mistero: una quarta stagione o un film di ‘Violetta’ sono poco più che rumors ai quali il cast non dà peso.

Il destino di Martina Stoessel pare comunque legato inevitabilmente al mondo dello spettacolo: “Questi tre anni sono stati per me una crescita personale e professionale”, racconta l’attrice argentina che nei panni di Violetta è divenuta ormai adulta. E se in altre occasioni Martina ha dichiarato di volersi trasferire a Los Angeles, per ora all’orizzonte non si intravede una metamorfosi come quella di Britney Spears o Miley Cyrus, altre ex stelle Disney. “Continuerò a cantare e ballare – assicura – cercando di far passare sempre un messaggio positivo”. Lo stile Disney insomma per ora è al sicuro, tanto che nessuno del cast osa parlare delle relazioni sentimentali. L’unico a sbottonarsi al riguardo è Ruggero, che accenna al suo “amore casto in stile Disney”. Se la banda di ‘Violetta’ ammette ormai di sentirsi a casa in Italia (“Incredibile che tante ragazze amino canzoni in spagnolo”, dice Martina), per l’attore italiano queste 19 date sono un vero ritorno a casa. “Approfitto di questi giorni per stare con la mia famiglia”, spiega Pasquarelli. A Ruggero è dedicato il libro edito Mondadori ‘Mi piace! Come conquistare un ragazzo come me’ (a cura di Silvia Gianatti), in uscita il 3 febbraio: è solo l’ultimo appuntamento editoriale di un franchise che lunedì ha visto esordire la nuova rivista ‘Violetta Fotostory’. Il tour ‘Violetta Live 2015’ passerà nei prossimi giorni a Milano (30-31/1), Bologna (1/2), Firenze (3-4/2) e Roma (6-7-8/2), per tornare a settembre all’Arena di Verona (11/9) e all’Adriatic Arena di Pesaro (13/9), ultima data annunciata. E se veramente il 2016 dovesse essere il primo anno senza ‘Violetta’, uno show nel tempio della musica classica potrebbe essere il migliore dei finali possibili.

Commenta

Click here to post a comment