Notizie di Musica

Tiziano Ferro, non escludo di fare giurato a talent

Sanremo? “Sono felicissimo che lo conduca Carlo Conti, sarà bellissimo. Nessuno mi ha cercato per andare ospite, ma a me il Festival piace da matti». Giurato in un talent? “Me l’hanno proposto quasi tutti, in futuro non escludo di accettare.

E mi piacerebbe anche fare radio”. A pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo Senza scappare mai più, Tiziano Ferro si racconta in un’intervista nel numero di Tv Sorrisi e canzoni in edicola questa settimana. Da poche ore è stato diffuso anche il video del brano, nel quale Tiziano Ferro incontra tutti i “vecchi se stesso” protagonisti dei video passati. Il testo della canzone, al maschile, è autobiografico. “L’ho scritto nel pieno di una dolorosa crisi di coppia, peraltro mai risolta – racconta -. Ma è applicabile a tutto: a se stessi, a ciò che è cambiato dentro di noi. Per anni ho alimentato tanti pensieri bui. Rabbie, rancori, disistima. Cose tipiche dell’adolescenza che io non ho vissuto pienamente, perché sono diventato molto famoso in un’età in cui i ragazzi di solito si scoprono uomini. Oggi ho anche imparato a dire di no. Sento di aver perso molto nella sfera sentimentale. Ho perso troppo tempo a rincorrere le aspettative e i parametri di normalità degli altri. Nel frattempo mi sono ritrovato a 30 anni del tutto impreparato. Ero un uomo, ma la mia formazione sentimentale era ancora quella di un adolescente”. Ciò che non è cambiato in Ferro è la diffidenza verso i social network: “Non è roba per me. Per filmare il mio video dell’Ice bucket ci ho messo 48 ore. Rihanna l’ha filmato in casa in 40 secondi usando il cellulare – dice ancora il cantante -. Una volta trovai il post di una ragazza diceva d’avermi visto dietro le quinte dopo un concerto ed ero strafatto. Io non ho mai fumato neppure una sigaretta. Ero distrutto”.

Commenta

Click here to post a comment