Notizie di Musica

Sabato al Beach Club, Vespe, Bellezze e Solidarietà per la prima del Twisted

Il mito intramontabile della Vespa, la bellezza della donna italiana e le atmosfere vintage di alcuni dei luoghi più belli della nostra terra per un calendario dal titolo evocativo ed immediato, “Vespa & Donna 2015”, che firma una bella iniziativa di solidarietà: sostenere l’attività di ricerca dell’associazione “Amico di Valerio” portata avanti dal reparto di neuro-oncologia dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Parte nuovamente da Carrara, dalla passione e dall’intraprendenza del Vespa Club “Antonino” Carrara dei Marmi, il viaggio di speranza, altruismo e bellezza che celebra l’amatissima Vespa della Piaggio e che attraverserà nei prossimi mesi la nostra regione e la vicina Liguria in occasione delle numerose presentazioni, iniziative ed eventi “Vespa & Donna”.

Prima fermata al Beach Club di Cinquale, sabato 1 novembre, in occasione dell’inaugurazione della prima del “THE TWISTED” che riparte con un ciclo di serate dedicate alla cultura vintage dove la Vespa tricolore sarà assoluta protagonista insieme alla musica ai balli cult anni ’50-’60.

Il Beach Club sarà solo il primo di una serie di appuntamenti di promozione. “Il calendario – spiega Francesco Albani, deux ex machina dell’iniziativa – è un inno alla grande bellezza italiana: alla bellezza femminile, delle nostre donne, alla bellezza della nostra Vespa, che tutto il mondo ci invidia, e dei luoghi meravigliosi della nostra terra che abbiamo deciso di promuovere di concerto ai tanti Vespa Club che hanno aderito quest’anno”.

Un’edizione, quella del calendario 2015, che ha visto la partecipazione ed il coinvolgimento del Vespa Club La Spezia, Vespa Club Santo Stefano Magra, Vespa Club Vesilia Storica, Vespa Club Lucca, Vespa Club Pisa, Vespa Club Il  Ponte Mediceo, Vespa Club Grosseto, Vespa Club Pistoia, Vespa Club Montemurlo Vespa Club Capoliveri. 

Il percorso di “Vespa & Donne” è iniziato ad agosto con la prima delle dieci selezioni, tra Toscana e Liguria, del concorso “Miss Due Ruote Vintage” a cui hanno partecipato 70 ragazze. Quattro le bellezze scelte per diventare testimonial, al pari di diversi modelli d’epoca di Vespa che ritroviamo all’interno del calendario: Giulia Musetti, che ha vinto la fascia principale, e Ilaria Bontempi, entrambe di Carrara, Michelle Bonati di La Spezia e Beatrice Testa di Cecina. “Il ricavato della vendita dei calendari andrà all’associazione di Valerio, un bambino sfortunato che però oggi, grazie ai suoi genitori che lo hanno voluto ricordare con un progetto bello ed ambizioso, sta cercando di ridare speranza ed il sorriso a tanti altri bambini e allo loro famiglie. Noi vogliamo contribuire a questo progetto: a modo nostro”. 

Il calendario è il frutto del lavoro e della passione di tanti partner e professionisti: il Club Fotografico Apuano capitanato da Luca Frola che ha realizzato le foto del calendario, Simone Verlezza Hair Artist e Sara Alibani del Centro Benessere 7 Cielo che hanno curato la parte delle acconciature e Make Up; Antares di Carrara che ha curato la parte grafica e Radio Nostalgia per la partnership organizzativa”.

Commenta

Click here to post a comment