This Day in Music

15 Giugno 1985: Brothers In Arms…

Il 15 Giugno del 1985, i Dire Straits iniziano quella che è una corsa di nove settimane al numero 1 della classifica degli album negli Stati Uniti con, “Brothers In Arms”.

E’ il settimo album più venduto nel Regno Unito e nella storia delle classifiche. E’ il quinto album dei Dire Straits: registrato tra il Novembre 1984 ed il Marzo 1985 agli AIR Studios di Montserrat, agli AIR Studios di Londra e ai Power Station di New York. Con le sue oltre 35.000.000 di copie vendute, è uno dei dischi più venduti nella storia della musica. È stato uno dei primi album ad essere stampato su compact disc, oltre alla classica distribuzione su vinile. I Dire Straits arrivano al loro quinto album, forti di una carriera ricca di successi. Ma con questo il successo supera ogni più rosea previsione. Mark Knopfler sforna una serie di brani di facile ascolto che consolidano il marchio di fabbrica di un rock pulito, privo di glamour, fatto “solo” di chitarre, sassofoni e testi non banali.

La copertina dell’album (una chitarra resofonica che si staglia nel cielo) è in assoluto una della più famose e riprodotte. L’atteggiamento sobrio e modesto, agli antipodi dello stereotipo delle rockstar, e la propensione a rifuggire le luci della ribalta per dedicarsi alla musica senza divagazioni costituivano i tratti peculiari dello spirito che ha sempre animato l’attività del gruppo. In occasione dei primi concerti della band, ad esempio, Mark Knopfler era solito chiedere agli ingegneri del suono di non alzare eccessivamente il volume dei diffusori, in modo tale da permettere al pubblico di conversare liberamente durante lo spettacolo.

{youtube}Wu4oy1IRTh8{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment