This Day in Music

12 Giugno 2000: l’annuncio di Sinead O’Connor…

Il 12 Giugno del 2000, Sinead O’Connor fa coming out e annuncia di essere lesbica.

La cantante irlandese ce ne ha fatte sentire tante, prima il sacerdozio e poi il voto di castità . Infine Sinead, dopo aver avuto tanti amanti e fidanzati uomini, tra cui Peter Gabriel, dopo aver avuto due figli, rivela di essere lesbica. Durante un’intervista ha spiegato: “Amo gli uomini, ma preferisco fare sesso con le donne, ed avere storie d’amore con loro. Mi spiace aver avuto paura di ammetterlo in pubblico. Cercavo di essere qualcosa che non ero. Con gli uomini ho fallito miseramente. Chiedo scusa a tutti i poveri maschi con cui sono stata”.

I suoi gesti provocatori e i suoi drammi familiari hanno sostituito a lungo le canzoni. E la sua trasformazione in suor Bernadette-Marie ha fatto il giro del mondo. Ma è la sua voce ad averla resa unica. Dotata di uno straordinario talento di vocalist e di quasi altrettanta capacità autodistruttiva, folle, aggressiva, romantica, disperata, Sinéad O’Connor è una delle grandi protagoniste del rock al femminile a cavallo tra la fine degli anni 80 e il decennio successivo. La sua è sempre e comunque una vita esagerata. Contro tutti, ma spesso anche contro sé stessa, con i suoi tumulti, le sue sceneggiate e le sue provocazioni, a partire da quando debuttò sulle scene completamente calva a quando strappò in diretta tv una foto del Papa.

Tra i suoi tanti successi, possiamo ricordarne uno: “Nothing Compares To You”; un brano musicale scritto a metà anni ottanta da Prince ma che l’artista irlandese fa arrivare ai vertici delle classifiche negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Canada, ed Europa, con un enorme successo.

{youtube}iUiTQvT0W_0{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment