This Day in Music

11 Giugno 1966: Janis Joplin… appare!

“le cose vanno in modo magico qui – le registrazioni vanno spedite e siamo occupati a tempo pieno. Abbiamo già completato due pezzi, Combination Of The Two e Piece Of My Heart. C’è ancora molto da scavare, ma ce la faremo. Comunque le cose per me vanno un po’ meglio. La settimana scorsa mi hanno fotografata per la rivista Glamuor e io indossavo il tuo vestito con il pizzo bianco e a tutti è piaciuto molto. Sono stata nominata anche nel nuovovogue e questa settimana Nat Hentoff mi intervisterà per un articolo sul New York Times e domani verranno da me quelli di Life & Look. Cristo! Credo che dovrei essere felice…”

Janis Joplin fa la sua prima apparizione su un palco a San Francisco: è l’11 Giugno del 1966. Janis Joplin, è considerata la più grande cantante rock bianca degli anni ’60, caratterizzata da una voce potente, rauca e carica. La vita di Janis Joplin è densa di blues. Lei, figura ribelle e diversa già prima delle scuole superiori, s’identificò con quelle immagini di donne nere che in passato avevano raccontato con fierezza la riscossa del loro popolo, insieme alle tenerezze, ai tormenti e agli amori delle loro vite. Janis non amò mai Port Arthur come qualcuno ama il posto in cui è nato ; nè mai sentì il Texas come la sua patria. La sua carriera continuò fino alla morte per overdose all’età di 27 anni.

La rivista statunitense Rolling Stone la pone al 28º posto della lista dei 100 artisti più importanti della storia e al 28º della classifica del 2008 dei 100 cantanti più importanti di tutti i tempi. Riconosciuta e ricordata per l’intensità delle sue interpretazioni, nel 1995 è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame e nel 2005 è stata insignita del Grammy Award alla carriera.

{youtube}guKoNCQFAFk{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment