This Day in Music

9 Giugno 1978: Auguri a Matthew James Bellamy!

Matthew James Bellamy nasce il 9 Giugno del 1978 a Cambridge, da padre scozzese e madre nord-irlandese.

Dopo essersi avvicinato alla chitarra, incontra a scuola Chris Wolstenholme e Dominic Howard, con cui fonda un gruppo, dapprima chiamato Gothic Plague e in seguito rinominato Rocket Baby Dolls. La band nel 1994 prende parte a una competizione per gruppi locali, in cui propone brani rock distinguendosi dai pezzi pop degli altri partecipanti; Matthew, sicuro di non poter vincere a causa della loro musica alternativa, prova a sorprendere il pubblico presentandosi pesantemente truccato sul palco, e mostrando un atteggiamento aggressivo e violento che lo porta a distruggere la scenografia al termine dell’esibizione.

I Rocket Baby Dolls, a sorpresa, si aggiudicano il primo premio. Il gruppo, così, cambia il nome in Muse: una band destinata a ottenere un successo immenso. Sono riconosciuti per uno stile musicale molto eclettico che raccoglie influenze di più generi come elettronica, progressive rock, spesso segnati da una vena sinfonica e orchestrale. La maggior parte dei testi delle loro canzoni, composte principalmente dal Bellamy, trattano temi riguardanti apocalisse, ufo, guerra, vita, universo, politica e religione. Le loro esibizioni dal vivo sono molto energiche e stravaganti.

{youtube}Ek0SgwWmF9w{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment