Notizie di Musica

“Niente al mondo”: il ritorno di Dolcenera

La voce di Dolcenera torna sulle radio da oggi con “Niente al mondo”, primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album. Il brano è stato scritto, arrangiato e prodotto da Dolcenera che firma interamente la produzione artistica dell’album iniziata nel 2013. L’artista ha scritto e realizzato gli arrangiamenti per batteria, basso, chitarra, fiati e archi e suonato il pianoforte e i synth, raccontando sui social network, con l’hashtag #astronavemusica, tutta l’avventura del suo nuovo progetto discografico. “Niente al mondo” è caratterizzato dal ritmo primordiale di tamburi e rullanti della marching band associato alla modernità dei campioni di batteria elettronica. La melodia, che unisce sfumature bluesy e mediterranee, è sostenuta dagli archi e dai fiati. Un brano in linea con il resto del progetto discografico #astronavemusica che abbina strumenti musicali primordiali a suoni “futuristici” della dance. Un mondo musicale “synth pop dance oriented” che richiama le moderne correnti artistiche che si rifanno al transumano e al postumano. «Avrei voluto scrivere una canzone sulla speranza contro il senso di precarietà e di disgregazione -spiega Dolcenera- Ho iniziato a documentarmi, e chiunque mi ritrovassi a leggere, da Pasolini a Monicelli, considerava con disprezzo la “passività” della speranza, quell’aspettarsi qualcosa che non arriverà mai se non viene cercato e conquistato, ed esaltava, invece, il senso “dinamico” del sogno che stimola a provare a cambiare la propria vita. Il sogno lo ritenevo troppo fanciullesco! Ma poi, come una bambina, istintivamente, è venuta fuori una canzone sul sogno».

Commenta

Click here to post a comment