This Day in Music

21 Maggio 1980: arrestato Joe Strummer!

“Scrivo canzoni di protesta, quindi sono un cantante folk. Un cantante folk con chitarra elettrica”

Joe Strummer dei “Clash” viene arrestato ad Amburgo, il 21 Maggio 1980, con l’accusa di aver picchiato uno spettatore durante dei contrasti avvenuti tra il gruppo e gli spettatori durante lo show. E’stato un cantautore, chitarrista e attore britannico membro appunto,del gruppo punk rock “The Clash”. Strummer fu il cantante e chitarrista ritmico dei Clash dalla formazione del gruppo, nel 1976, fino allo scioglimento, nel 1985. Muore per infarto nel 2002 e in seguito, gli amici ed i parenti fondano la “Strummerville Foundation”. I Clash sono stati un gruppo musicale british punk britannico. Attivi dal 1976 e furono uno dei gruppi più acclamati dalla critica del periodo. Oltree che da Joe Strummer (voce, chitarra ritmica), il gruppo era formato da Mick Jones (chitarra solista, voce), Paul Simonon (basso, voce) e Nick “Topper” Headon (batteria, percussioni).

I Clash erano famosi per la loro varietà musicale (nel loro repertorio trovano posto reggae, dub, rap, rockabilly e altri generi), per la sofisticatezza lirica e politica che li distingueva dalla maggior parte dei loro colleghi appartenenti al movimento punk e per le loro esibizioni dal vivo particolarmente intense.

{youtube}bJ9r8LMU9bQ{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment