This Day in Music

12 Maggio 1972: esce in Gran Bretagna “Exile on Main Street” dei Rolling Stones

Il 12 Maggio del 1972, in Gran Bretagna esce un album epocale dei Rolling Stones.

Exile on Main St. è il titolo di questo straordinario lavoro pubblicato nel 1972; è la decima uscita in Gran Bretagna e la dodicesima negli Stati Uniti per Rolling Stones.

Il titolo provvisorio era Tropical Disease “malattia tropicale”,poi sostituito con quello noto. Exile on Main Street occupa la settima posizione nella classifica dei 500 migliori album di tutti i tempi stilata dalla rivista Rolling Stone. Raggiunse il numero 1 sia nella classifica inglese, sia in quella statunitense, rimanendovi rispettivamente per una e quattro settimane. Il 23 maggio 2010 la riedizione dell’album ha esordito direttamente alla prima posizione della classifica di vendita inglese. Il titolo dell’album, che in italiano è traducibile come “In esilio sulla strada principale”, allude all’esilio della band dall’Inghilterra a causa di problemi con il fisco con conseguente trasferimento in Francia. Infatti, le registrazioni sono state fatte nella cantina della villa in Francia di Keith Richards. In questo album si instaura un duello tra blues e boogie, tra rumore e silenzio, tra armoniche country e chitarre slide in giubilo.

La canzone più famosa è probabilmente “Tumbling Dice”, ma molto note sono anche “Rocks Off”, “Shine a Light”, “Sweet Virginia”, “All Down the Line” e “Happy”. Quest’ultima fu incisa da Keith Richards insieme al produttore Jimmy Miller e al sassofonista Bobby Keys mentre aspettava gli altri membri che erano in ritardo in studio.

{youtube}6U8JlcB_BzA{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment