This Day in Music

9 Maggio 1965: Bob Dylan in tour a Londra

“Then you better start swimmin’ Or yoùll sink like a stone For the times they are a-changin'”

Nella primavera del 1965, Bob Dylan si imbarca in un tour britanncio esibendosi sul palco da solo. La tournée non ha nessun nome ufficiale e si conclude con due concerti alla Royal albert Hall. Riscuote ovunque un grandesuccesso.

E’ davvero divertente sapere che tutti e quattro i membri dei Beatles erano tra il pubblico!!!

E’ accompagnato da Joan Baez, ma non sale mai sul palco e questo comporta un pò di problemi tra i due che torneranno a lavorare insieme solo dieci anni dopo. Questo tour, consacra Bob come il cantante Folk per eccellenza, ma a lui questo non sta bene e qualche mese dopo, sconvolgerà il pubblico con le sue prime canzoni elettrificate. La maggior parte delle sue canzoni più conosciute risale agli anni sessanta, quando l’artista si è posto come figura chiave del movimento di protesta americano. Canzoni come “Blowin’ in the Wind” e “The Times They Are A-Changin'” sono diventate gli inni dei movimenti pacifisti e per i diritti civili. I testi delle sue prime canzoni affrontano temi politici, sociali e filosofici e risentono di influenze letterarie, sfidando le convenzioni della musica pop e appellandosi alla controcultura del tempo.

Nel corso degli anni Dylan ha ampliato e personalizzato il suo stile musicale arrivando a toccare molti generi diversi come country, blues, gospel, rock and roll, rockabilly, jazz e swing, ma anche musica popolare inglese, scozzese ed irlandese.

{youtube}e7qQ6_RV4VQ{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment