This Day in Music

30 Aprile 1966: The Rolling Stone, number one

The Rolling Stones sono primi in classifica con il loro quarto album “Aftermath”.

“Aftermath” è un album discografico pubblicato in Inghilterra il 15 aprile 1966 e negli Stati Uniti il 2 luglio 1966, e fu il primo con tutte le canzoni composte dalla coppia Jagger/Richards. Le versioni britannica e statunitense differiscono sia per lista tracce che per copertina. Nel 2003 l’edizione americana dell’album venne classificata alla posizione numero 108 della lista dei 500 migliori album di sempre redatta dalla rivista Rolling Stone. Particolare sensazione fece all’epoca il brano Goin’ Home, la cui durata spropositata di 11 minuti e 13 secondi era senza precedenti in relazione a una canzone pop o rock del tempo.

I Rolling Stones venivano chiamati “brutti, sporchi e cattivi” e contrapposti ai più rassicuranti Beatles, anche se tale contrapposizione fu spesso creata dagli stessi Rolling Stones che si comportavano in modo volutamente antitetico rispetto ai Beatles.

{youtube}lkqNcdXgWAo{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment