This Day in Music

11 Aprile 1961: il debutto di Bob

Bob Dylan, giovanissimo, nella primavera del 1961, fa il suo debutto sul palco del Folk City di New York, aprendo il concerto di John Lee Hooker.

Come tante giovani promesse, anche Bob,subisce infatti il fascino del Greenwich Village, quartiere simbolo della cultura bohémien americana che si ritrova nei tanti locali e pub mal frequentati della zona. In uno di questi, il Gerde’s Folk City, il 19enne Robert fa il suo debutto in pubblico. Il proprietario del locale, un italoamericano di nome Mike Porco, gli concede di fare da “apri concerto” per il bluesman John Lee Hooker. Nessuno dei presenti sospetta minimamente che quel ragazzo esile e dalla voce gracchiante è destinato a diventare, di lì a qualche anno, un mito della musica.

L’anno seguente segna un cambiamento decisivo nella sua vita: cambia nome al tribunale in Robert Dylan e pubblica il primo album con lo pseudonimo che lo accompagnerà per tutta la sua carriera,Bob Dylan (un nome perfetto, nuovo, una vita nuova, persino un nuovo passato, da reinventare ogni volta secondo l’ispirazione del momento, un nome avventuroso, romantico e leggendario come quello dei personaggi delle canzoni che impara voracemente ogni giorno).

{youtube}Fe3irz-bDAk{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment