Notizie di Musica

L’ultima playlist Go-to Poker

È appena ripartita la nuovo la stagione del poker e, come di consueto, si vedono tantissimi giocatori equipaggiati con auricolari che emettono musica adrenalinica per mantenerli desti durante le lunghe sessioni dei tornei. Dopo tutto, Sean Lind di Poker Listings ha detto che “la musica è l’arma segreta del giocatore di poker”, dunque perché non entrare nel mood del gioco con una playlist potente? Ecco una classifica delle hit più ascoltate dai professionisti del poker.

 

Survivor – “Eye of the Tiger”
Questa canzone, emblema della colonna sonora di “Rocky”, è un must delle intro ai match di boxe, kickboxing e altri tornei di arti marziali. Molti giocatori hanno dichiarato di usarla nella presentazione al tavolo di poker di numerosi eventi internazionali..

Rage Against The Machine – “Take The Power Back”
In realtà ogni canzone di questo gruppo è indispensabile per caricarsi, ma questa motiva in particolare. Il riff di chitarra e il motivo della canzone sono da ispirazione per affrontare chiunque al tavolo.

Foster The People – “Pumped Up Kicks”
Serve per non addormentarsi durante le lunghe sessioni di poker. Come le altre canzoni di questa playlist potrebbe distrarre dal gioco, ma Mark Foster la scrisse principalmente per combattere la distrazione e aumentare la focalizzazione sugli obiettivi della vita di ognuno.

Alt-J – “Breezeblocks”
Kara Scott, uno dei testimonial di GDpoker partner di PartyPoker, suggerisce di ascoltare il single “Breezeblocks.” Una ripetizione cacofonica di vocali, suoni di chitarre intricate e percussioni leggere fanno sì che gli Alt-J ti aiutino a concentrarsi durante le interminabili sessioni di gioco.

Van Morrison – “Sweet Thing”
La terza canzone dall’album “Astral Weeks” è perfetta per qui momenti in cui c’è bisogna di calma per prendere una decisione importante o anche solo per concentrarti sul gioco.

Commenta

Click here to post a comment