This Day in Music

8 Marzo 1909: Si celebra per la prima volta la “Festa della Donna”

La giornata internazionale della donna , che noi conosciamo da tempo come “festa delle donne” ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo. Questa ricorrenza è stata celebrata per prima negli Stati Uniti nel 1909.

In Italia invece è curioso ricordare la data dell’8 marzo 1946, giornata in cui la mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo, diventa il simbolo di questa festa.

In altri parti del mondo si festeggia in maniera differente, In Russia é festa nazionale. Una giornata che si passa in famiglia, con cibo suntuoso i e brindisi. In Honduras invece, la donna si festeggia il 25 gennaio.

Facendo tanti auguri a tutte voi, vi dedichiamo le parole di oriana fallaci:
“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia coi capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse la mela: quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c’è un’intelligenza che chiede d’essere ascoltata”.

Commenta

Click here to post a comment