This Day in Music

5 Marzo 1943: Nasceva il grande Lucio Battisti

Il 5 Marzo del 1943 nasceva un cantautore, polistrumentista, produttore discografico e compositore italiano mai dimenticato, Lucio Battisti.

Lucio è considerato uno dei più grandi, influenti e innovatori cantanti italiani di sempre, vendendo in tutta la sua carriera oltre 25 milioni di dischi. In coppia con Mogol Battisti raggiunge prima la notorietà come compositore, e poi arrivò alla conosacrazione sia come cantante e sia come autore nel 1969 con la pubblicazione del suo primo album “Acqua azzurra, acqua chiara/Dieci Ragazze.”

Raggiunge la prima posizione in classifica parecchie volte e con diversi album, il primo a farlo fu “La canzone del sole/Anche per te”, in seguito fece un duetto con Mina in un Medley di canzoni come Mi ritorni in Mente, Il tempo di morire ed Emozioni. Il successo continuò in coppia con Mogol, fino alla pubblicazione di “Una giornata uggiosa”, che fù l’ultimo album dove al suo interno c’erano i testi scritto da Mogol.

Era il 1980 e il sodalizio finì, e inizio per Lucio un periodo di grandi sperimentazioni soprattutto grazie all’incontro avuto con il paroliere romano Pasquale Pannella. Da qui Battisti diede vita ai suoi ultimi lavori musicalmente molto elaborato, esplorando genere che a quei tempi erano emergenti, come il Rap, la Techno e l’Eurodance. Gli ultimi album non vengono pubblicizzati in alcun modo dai Mass Media proprio per volere di Battisti. Il 9 settembre del 1998 Lucio Battisti muore, ma per volere della famiglia non si saprà mai la causa del decesso. I funerali si svolsero in forma privata, dove parteciparano appena 20 persone, tra le quali Mogol.

 

{youtube}J9VWK–4sgo{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment